Camera Commercio Bari finanzia digitale

Per aiutare le micro, piccole e medie imprese del territorio che vogliono diventare 'digitalmente' più competitive, la Camera di Commercio di Bari mette a disposizione, attraverso un bando, uno stanziamento di 443mila euro. Ne dà notizia l'ente camerale evidenziando che si accede ai fondi realizzando progetti nel campo delle tecnologie previste dal piano nazionale 'Impresa 4.0', promuovendone l'utilizzo e stimolandone la domanda, o collaborando con soggetti altamente qualificati nel campo delle tecnologie di 'Impresa 4.0'. Gli interventi vengono finanziati tramite voucher: l'importo massimo del voucher concesso a ciascuna azienda sarà di diecimila euro, l'importo minimo di investimento in tecnologie di 'Impresa 4.0' deve essere di quattromila euro. "L'innovazione digitale delle imprese, sin dai tempi in cui è stata introdotta la firma digitale - sottolinea Angela Patrizia Partipilo, segretario generale Camera di commercio di Bari - è fra le priorità delle azioni del sistema camerale. C'è da colmare un gap rilevante fra il nostro Paese e altri, e non a caso stiamo portando avanti le iniziative ministeriali di 'Impresa 4.0' sia sul piano formativo che attraverso una spinta forte in materia di digitalizzazione e innovazione tecnologica. Nel 2019 svolgeremo anche attività sulla banda ultralarga, diventando antenna territoriale di un progetto dello Stato". Le domande per partecipare al bando vanno presentate entro le ore 21 del 30 novembre attraverso il portale 'webtelemaco.infocamere.it'.(ANSA).

Altre notizie

Notizie più lette

  1. PugliaLive
  2. PugliaLive
  3. PugliaLive
  4. Barletta News
  5. PugliaLive

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Mola di Bari

FARMACIE DI TURNO

    Nel frattempo, in altre città d'Italia...